E’ l’odore del tempo che aspetta

C’è un’aria invernale così tipica

sa proprio di inverno

mi ricorda i giovani anni quando lo vivevo in modo diretto:

meno riscaldamento, meno vestiti, più aria aperta.

E’ l’odore del tempo che aspetta

delle possibilità

del silenzio operoso

del nulla apparente che vibra sotto terra.

Mi manca.

Non più passeggiate nei boschi

lungo fiumi o valli

dove c’è natura

e senti il respiro della terra

degli esseri che vivono in letargo

vedi vicino anche i monti lontani

le foglie sono già disfatte

e i germogli coperti dal loro caldo manto

stanno già alzando la testa.

 

helleborus_frutto

 

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...