Le righe nere del linguaggio

Le righe nere del linguaggio

coprono l’anima come la pagina

soffocano nel dire quel che viene alle labbra

silenzio è la magia per raccogliere la vibrazione cosmica

genesi universale perpetua attorno

invisibile allo sguardo umano assente

unico motore di un mondo che si rinnova

chi lo sa?

Affannati e stanchi ripieghiamo le schiene su noi stessi

dimentichi che lo spirito aleggia in noi

su di noi

che da lui veniamo

tu ed io annegati nel tutto

che ci contiene.

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...