Il cuore, non per cardioghirurghi

Il cuore nei miei giorni ha un peso grande.

Cammino, incontro, vedo,

tutto è comunicazione,

il cuore moltiplica gli effetti emozionali.

Il mondo attorno parla, intendo quello ancora sacro della natura,

e io mi sento Donna Natura,

un filo d’erba non è solo filo d’erba,

è una vita

che osa svettare nelle difficoltà di un terreno in bilico, sabbioso, con poche radici

e osa pure godersi il sole e il vento,

oscilla quasi a suon di musica

e sostiene anche un uccellino se vi si posa un attimo.

E così le persone: non sono una sfilata casuale quelle che incontro.

Ognuna ha qualcosa da dirmi,

da donarmi,

adesso o in futuro,

in modo facile o difficile.

A ben osservare

tutto ciò che accade

tutto ciò che incontro

che tocco

odoro vedo gusto ascolto

tutto sta costruendo un meraviglioso tessuto che mi orna la vita.

2 thoughts on “Il cuore, non per cardioghirurghi

  1. Silvana tu scrivi e ti descrivi in modo così autentico che oserei chiamare fotografia di sensazioni sentimenti foto della luce e delle ombre del tuo essere..ti riconosco e soprattutto capisco quello che ogni parola sottende…e’ arte..e’ dono e io ti ringrazio

    1. Mi è impossibile, a volte, resistere al richiamo della scrittura come se fosse una chiara e decisa richiesta del cuore stesso.
      Forse è proprio ciò che vuole. Arrivare agli altri cuori, toccarli, dar vita a una comunicazione autentica. Grazie Daniela.

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...