21 marzo 2020

Oggi la poesia ha il sapore del silenzio non voluto

il colore di fiori esplosi solo per se stessi

il calore di gesti impigliati tra le braccia.

Oggi la poesia ha una voce forte e muta

canta senza eco

fiore strano fiorito dentro una stagione

sconosciuta e attonita.

Canta libera.

Canta libertà.

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...