Bellezza trabocca

Stamattina cielo grigio… poi… un improvviso temporale fortissimo, con raffiche, gelate, tuoni fulmini e saette, nuvoloni neri, improvviso gelo. In montagna stanotte è nevicato.

In pianura è tutto un rigoglio di fiori, turgide corolle, domina il rosa delle Cerasacee, ma anche il giallo della forsitzia, e dei pisacani sui prati e dei tappeti di bucaneve e il bianco del biancospino, dei pruni.

Sembra che la bellezza mi giri intorno.

C’è, c’è ovunque, trabocca, turgida esce dalle corolle e invade il mondo.

Un pullulare di vita dolcissima, colorata, profumata, fiorita che contrasta con la solitudine di paesi e strade, col grigio della solitudine tra umani, con il distanziamento, mani che non si toccano, mani isolate… tristezza trabocca dai cuori e gronda sul mondo.

Non fosse che la tavolozza è nelle mani di Dio, il pittore, dominerebbe il nero – grigio.

Ma DIO BELLEZZA colma gli sguardi di vita colorata e ritmata da ronzii e canti e profumi…. VITA VITA VITA

2 pensieri su “Bellezza trabocca

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...