Metamorfosi continua

Metamorfosi continua

forse si può dire solo quel po’  che sfugge

e scorre

sull’acqua mutevole

mutante

impressa nella memoria

di tutto ciò che vive.

Penetra l’intuizione

il fluire incessante

come di acqua di fiume

è davvero la Vita .

Dell’acqua trascorsa che resta

se non il solco scavato

il lento  meandro

la rapida sorgente

le sabbie sul fianco

il limo sulle rive?

Cosa mi scorre innanzi?

E’ lo stesso fiume

visto  un minuto o due anni fa?

O non ho piuttosto l’idea di fiume

che mi cresce dentro

costruita sulle tracce lasciate intorno

che

se lette

tutto mi dicono del tempo trascorso

siccità alluvione

terreno duro o morbido suolo

devastazione o frutti

lasciati su alberi cresciuti

accanto alla sua frescura.

Così   di me

di noi.

Chi siamo?

Metamorfosi continua

Forse si può dire solo quel po’ che sfugge

e scorre sull’acqua

mutevole

mutante

tuttavia per sempre impresso

nella memoria cosmica

di tutto ciò che vive.

fiume

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...