Hai uno strano modo

Hai uno strano modo

Dio

Di rivelarti all’anima

Che non ti cerca

La guidi  nel deserto del dolore

Nel vuoto  di certezze

Nel  silenzio della solitudine

Di ogni  eco umana

Poi

Quando  ogni  lustrino è spento

Quando il piede è pronto

A calcare il nulla

Quando la  mano  invano

Si tende   e cerca

Allora

Di fronte alla resa

Di chi vede

E riconosce

Il proprio niente

Tu  appari

E rispondi.

Dimmi cosa ne pensi, te ne sarei grata.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...